La vera «croce» delle cuscinerie sui gommoni (e non solo) è il fissaggio. Va da sé che per i cuscini destinati agli interni non ci sono grandi problemi, né normalmente se ne riscontrano per quelli dei divani ospitati nell’eventuale dinette.

Per quelli all’aperto, invece, se non sono applicati con sistemi di ritenuta più che tenaci, in navigazione veloce può capitare che svolazzino (caso tutt’altro che raro) o, peggio, si stacchino dalla loro sede, magari andando a finire in faccia a chi sta alla ruota di governo.

Due sono gli accessori più frequentemente impiegati a questo scopo: i tenax o il velcro. Il velcro è molto usato dai cantieri, ma a qualcuno non fa «simpatia» perché se non si sta attenti, soprattutto sul lato più morbido (quello munito di peluria per intenderci), si possono insinuare sporco e sabbia, elementi che potrebbero pregiudicarne la capacità di aderenza.

Sarebbe buona norma applicare la fettuccia a contatto col cuscino con una cucitura, l’altra con una vite sulle parti fisse della coperta, in modo da evitare che i collanti possano perdere la loro funzionalità in breve tempo.

I tenax o bottoncini, come sono anche chiamati, hanno una durata decisamente superiore al velcro; la parte apposta sul cuscino viene normalmente fissata attraverso una fettuccia appositamente realizzata per rendere più agevole l’operazione di aggancio (anche perché verrà effettuata con le mani sotto i cuscini), mentre l’altra si avvita direttamente sulla vetroresina.

E’ più difficile che si sgancino, anche se è vero, però, che non è così difficile perdere la pazienza nel vano tentativo di agganciarli o sganciarli, magari mentre si è in mare.

Per essere totalmente sicuri di non perdere i cuscini del prendisole di prua in navigazione, in alcuni casi vengono predisposti dei nastrini laterali che consentono di legarli ai corrimano o a dei gancetti preventivamente predisposti.

Se volete sapere tutto sulle cuscinerie per i vostri gommoni – per esempio: l’imbottitura deve essere soffice (ma poi assorbe acqua e umidità) o rigida che in mare galleggia, ma fa venire il torcicollo? – e come prendersene cura potete richiedere il PDF dell’articolo pubblicato sul fascicolo n. 279, giugno 2009: per ordinarlo clicca qui.

Puoi leggere l’articolo Come evitare (per quanto possibile) che i cuscini svolazzino via su Il gommone.

Fonte